fbpx

Medico di famiglia: informazioni utili per chi intraprende la professione

Il medico di famiglia è il punto di riferimento per ognuno di noi, ecco perché la sua figura è così importante. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche di questa professione.

 

Medico di famiglia: i principali compiti

 

medico di base

 

Il medico di famiglia, o medico di medicina generale, insieme al pediatra è la persona che si occupa dell’assistenza sanitaria operando come figura di collegamento tra il paziente e il Servizio Sanitario Nazionale. Il medico di famiglia ha come scopo quello di svolgere attività di diagnosi, prevenzione, terapia ed educazione sanitaria quindi di garantire, a livello generale, assistenza sanitaria. Nello specifico tra i suoi compiti troviamo:

 

  • effettuare visite in ambulatorio o a domicilio a scopo diagnostico nonché terapeutico sia per patologie acute che per patologie croniche;
  • consigliare eventuali visite specialistiche;
  • aggiornare la scheda sanitaria dei suoi pazienti;
  • redigere certificazioni per il lavoro, la scuola e le attività sportive non agonistiche

 

Rapporto medico di famiglia – paziente: come funziona?

 

medico di base

 

Di norma, un medico di famiglia può assistere fino a 1500 pazienti che è tenuto a visitare in ambulatorio o a domicilio, gratuitamente. In quest’ultimo caso, la visita a domicilio è gratuita solo se il medico stesso ritiene inopportuno il trasferimento del paziente nell’ambulatorio, in caso contrario, il medico ha diritto a chiedere il pagamento per lo spostamento. La visita a domicilio può essere effettuata entro le ore 12 del giorno seguente la chiamata, se questa viene fatta dopo le ore 10, mentre verrà effettuata entro la giornata se la chiamata è stata fatta prima delle 10.

Il medico di famiglia dovrà garantire l’apertura dello studio medico per 5 giorni a settimana, solitamente dal lunedì al venerdì. L’orario dovrà essere comunicato mediante un cartello da porre sulla porta dello studio. Solitamente, soprattutto dall’inizio della pandemia, per poter effettuare una visita presso l’ambulatorio del medico di famiglia, è necessario prendere appuntamento. In ogni caso, in orario di apertura dell’ambulatorio, un paziente ha diritto a presentarsi per un’urgenza anche senza preavviso.

Noi di DoctorApp siamo a disposizione dei medici di famiglia per l’organizzazione dello studio medico e la gestione degli appuntamenti. In particolare, offriamo un piano free ai giovani medici che hanno appena avviato il proprio studio (leggi l’articolo dedicato all’apertura di uno studio medico). Per saperne di più, contattaci!

 

Prestazioni gratuite e a pagamento

 

medico, paziente

 

Alcune prestazioni del medico di famiglia sono gratuite, come ad esempio:

 

  • la visita medica in sé
  • la prescrizione di farmaci, terapie, impegnative per visite specialistiche
  • mutua
  • certificati per il rientro a scuola

 

Altre invece sono a pagamento:

 

  • certificato medico per l’attività sportiva non agonistica (ad eccezione dell’ambito scolastico)
  • prestazioni extra, ovvero in orari fuori da quelli ambulatoriali (festivi, prefestivi e orari notturni)
  • visite a domicilio (di cui abbiamo parlato sopra) in particolare se non si tratta di un proprio paziente
  • certificato di invalidità civile o di infortunio sul lavoro

 

Per rimanere sempre aggiornato/a, continua a seguirci sul Blog sezione Medici. Se invece vuoi saperne di più riguardo a DoctorApp contattaci!

 

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche:

L’Associazione Medici Diabetologi (AMD) e la Società Italiana di Diabetologia

.Saranno diverse le novità riguardo la formazione dei medici qualora